A Nogara l’Open Day di Sei nel posto giusto chiude con più di 300 colloqui in 6 ore

Più di 300 colloqui, sei ore di incontri, 14 aziende e 10 candidati già selezionati. Sono i numeri dell’Open Day di Sei nel Posto giusto, il progetto dedicato all’orientamento al lavoro ideato dal Comune di Nogara e Ball Beverage Packaging Italia, che si è concluso oggi nel comune della provincia di Verona.

Una tre giorni che ha messo al centro il futuro del mondo del lavoro, l’evoluzione delle professioni ibride e le necessità delle imprese alla ricerca di nuove leve da inserire in azienda ma che faticano a trovare i profili idonei.

 

Da una parte il mismatching, ovvero la non corrispondenza tra le necessità della domanda e le competenze dell’offerta, a cui si aggiunge un fattore essenziale: l’importanza di un colloquio efficace. E se da una parte le competenze digitali, informatiche e linguistiche sono ancora merce rara – un italiano su 4 ad esempio non supera un colloquio per scarsa conoscenza dell’inglese – le abilità comunicative durante le fasi di selezione sono il fattore che fa la differenza.  Il tono della voce e il linguaggio del corpo (postura, sguardo, movimenti delle gambe e delle mani) da soli valgono il 93% della comunicazione rispettivamente per il 38 e 53%, a dimostrazione del fatto che la quasi totalità dei messaggi in un colloquio sono non verbali.

Ma cosa stanno cercando le aziende? Operatori di magazzino, Periti chimici e meccanici, diplomati tecnici, addetti alla logistica, addetti all’area commerciale e al coordinamento del prodotto. Non solo, le competenze trasversali come adattabilità, creatività, pianificazione del tempo e delle risorse e la capacità di comunicare in modo convincente sono i fattori ‘che fanno la differenza’ per diventare il candidato ideale. Profili tecnici, quindi, che hanno attirato l’attenzione di un numeroso gruppo di candidate, un segnale che evidenzia come le professioni tradizionalmente orientate agli uomini si stanno evolvendo e aprendo a una platea di profili più ampia. Al palazzetto dello sport di Nogara i primi candidati sono arrivati poco dopo le 9 e curriculum alla mano hanno incontrato le aziende partner con l’obiettivo di farsi conoscere e, soprattutto, ricordare.

Il Sindaco di Nogara, Flavio Pasini commenta “Sei nel posto giusto si conferma un appuntamento che funziona. Piace alle aziende e alle amministrazioni che hanno creduto nel progetto diventando nostri partner, e piace ai cittadini che all’Open Day hanno colto l’occasione di incontrare in un solo giorno 14 aziende del loro territorio. Significa che il messaggio lanciato dal progetto è di coesione tra i colleghi amministratori e di collaborazione concreta tra istituzioni e mondo delle imprese. Molte aziende infatti hanno già oggi trovato nuovi profili da inserire in azienda”

Nei giorni scorsi si è tenuto un tavolo tecnico con le istituzioni e le aziende e una mattinata di workshop con 150 studenti provenienti dagli da Vinci di Cerea, Ipsia Giorgi di Bovolone, Enaip di Isola della Scala e Greggiati di Ostiglia.

I partner di Sei nel posto giusto: Ball Beverage Packaging Italia, Coca-Cola HBC Italia, Banco BPM, Direzione22, Diamant, Eco Green, Eurocoil, Fondazione Cattolica Assicurazioni, Hinowa, Prolux, Sti, Trentin Group, Randstad, Tipolitografia Sammartino. E il patrocinio di: Regione Veneto, Confindustria Verona, Provincia di Verona, Comune di Bovolone, Città di Cerea, Comune di Gazzo Veronese, Comune di Sorgà. 

 

Riccardo Rossignati, Randstad Italia ci racconta come cresce un'agenzia per il lavoro e quali sono le caratteristiche richieste dalle aziende

- Read more

Eco Green, azienda specializzata nel riciclo e rifusione di rottami, è alla seconda partecipazione a Sei nel Posto Giusto.

- Read more

Menu